• Valuta
  • Lingua
14 giu 2016 |
sagrada-familia

Breve storia della Sagrada Familia

Breve storia della Sagrada Familia

Si completerà mai questo edificio?

La Sagrada Familia è un simbolo di Barcellona. Due milioni di turisti visitano ogni anno la Catalogna per visitarla. In questo articolo ti raccontiamo la storia di questo templio incompleto e la sua inaugurazione prevista alla fine del 2026. Questo è ciò che assicura l’architetto attuale che dirige l’opera. L’articolo ti spiegherà la storia della Sagrada Familia, il suo presente e il suo futuro. Consulta la nostra offerta di appartamenti in affitto a Barcellona per vivere vicino alla meravigliosa opera di Gaudí.

L’Inizio della Costruzione

Il promotore della costruzione della Sagrada Familia Josep Maria Bocabella i Verdaguer, un libraio devoto e molto credente che nell’anno 1866 fondò “L’Associazione Spirituale dei Devoti a San Giuseppe”. Questa entità collaborava alla diffusione del Cattolicesimo nell’epoca della Rivoluzione Industriale promuovendo l’ideologia conservatrice.

Il Signor Bocabella visitó il Santo Padre a Roma nell’anno 1872 e regaló a nome dell’Associazione un’immagine d’argento della Sagrada Familia. Al ritorno visitò il paese Loreto, dove si ispirò per progettare un templio espiatorio. Ciò non ebbe molto esito e l’Associazione incaricò l’architetto Francesc de Paula y Villar della costruzione di un templio del tutto nuovo, perché non fosse la copia di nessun altro.

Nell’anno 1881 acquistarono i terreni limitati da Calle Mallorca, Provenza, Marina e Cerdeña con una superficie totale di 12.800 m2 per un prezzo di 172.000 Pesetas (1.034 €). L’opera si iniziò seguendo uno stile neogotico convenzionale e il giorno di San Giuseppe del 1882, il vescovo Morgades poggiò la prima pietra.

Francesc de Paula Villar diede le sue dimissioni come direttore del progetto per incomprensioni con l’architetto Martorell, membro della Giunta che faceva parte del progetto e con Josep Maria Bocabella. Il 3 novembre 1883, Gaudí prese il posto di Francesc de Paula Villar i Lozano come architetto della Sagrada Familia, su proposta di Joan Martorell.

Sagrada Familia , terminerà nel 2016?
Iniziata nel 1882… Verrà terminata nel 2026? Durata del progetto: 144 anni

Incorporazione di Gaudí

Nel 1883, Gaudí si fece carico del progetto e lo transformó secondo un nuovo stile architettonico, combinando Gotico con forme proprie dell’Art Nouveau. Così che il vero stile della chiesa che oggi possiamo ammirare, cominciò nel giorno in cui ci fu l’incorporazione Gaudí nel 1883.

Gaudí aggiunse un fossato attorno alla cripta che già era stata iniziata perché la luce naturale potesse entrare e la zona fosse ventilata naturalmente. Inoltre, Gaudí modificó i capitelli, oggetto della disputa con Villar. A partire da qui, Gaudí reinventò tutto il progetto e sviluppò l’idea di un templio grandioso con pianta a croce latina in cui applicò tutte le sue conoscenze architettoniche.

Nell’anno 1892 iniziarono le basi della facciata della Natività, il chiostro e la finestra del transetto settentrionale. Nel 1899 si finì la costruzione del Portale del Rosario. Ha realizzato tre studi sulla facciata della Passione, ma non ne ha realizzato il modello. Anche Gaudí realizzò i calcoli per il tetto, ma non lo studio completo. In quanto alla facciata della Gloria creò solo un modello e uno studio dettagliato dell’idea.

La foto di testata mostra il quartiere della Sagrada Familia nel 1915, e più o meno questo era l’aspetto che la chiesa aveva quando Gaudí morì nel 1926. L’architetto dedicó i suoi ultimi anni allo studio completo dell’interno della basilica con progetti su scala 1:10, con le colonne últimos años al estudio completo del interior de la basílica con maquetas a escala 1:10, con las columnas, volte, finestre, tetti e facciate di collegamento tra i portali. La sua morte fu un vero disastro per la continuazione del progetto. A partire da allora, la costruzione avanzó molto lentamente e dipese quasi completamente dalle donazioni ricevute.

I Lavori Dopo Gaudí

Dopo la morte di Gaudí il suo aiuto architetto, Domènech Sugranyes venne incaricato della direzione dei lavori. Nel 1930 finì la costruzione delle altre torri e poco dopo, negli anni 1933 e 1935 il cipresso centrale e le lanterne di Fede e Speranza.

Nel luglio 1936 cominciò la Guerra Civile Spagnola. Durante la guerra, ci furono pochissimi progressi duranti i lavori. La costruzione accellerò negli anni Cinquanta e ad oggi gran parte della chiesa continua ad essere incompleta. Qui ti racconterò le tappe della costruzione dopo gli anni Cinquanta.

  • Il 1 luglio 1948 si iniziò a montare la vetrata della parte sud e finì la scalinata della Facciata della Natività.
  • Nell’anno 1954 si iniziarono i lavori per la Facciata della Passione: la costruzione delle fondamenta, muri e torri. Inoltre, venne rifatta la porta del chiostro del Rosario.
  • Nel 1959 iniziò la costruzione della colonna dedicata a Barcellona.
  • Nel 1958: già si era costruita la cappella del Battistero della cripta. Nell’anno 1962 si iniziò la costruzione del Museo Gaudí nella cripta della Passione.
  • 9 novembre 1976: i lavori di tutte le quattro torri della facciata della Passione con i rispettivi pinnacoli finiscono.

Sagrada Familia Oggi

Architettura della Sagrada Familia

In questo articolo analizziamo l’interno e l’esterno della Sagrada Familia. Ti diciamo tutto sull’architettura straordinaria della basilica di Gaudí: le navate, l’altare, le colonne, le 3 facciate e le torri.

Visitare La Sagrada Familia

Secondo uno studio dell Ayuntamiento de Barcellona, l’80% dei turisti che si recano alla Basilica, l’ammirano solo all’esterno…ma tu vuoi scoprire tutto sulla famosa basilica, no? Spero di si, per questo ti propongo di leggere il nostro articolo sui biglietti e possibili sconti della Sagrada Familia:

Il Futuro della Sagrada Familia

Quando sarà terminata la Sagrada Familia?

Ci sono molti dubbi sulla possibilità della fine dei lavori di costruzione nel 2026. Anche se nell’anno 2026 si compirà il centenario dalla morte di Gaudí e si vuole festeggiarlo terminando la sua opera…Se vuoi saperne di più sul futuro della Sagrada Familia, dai un’occhiata al nostro articolo:

Ti piace questo articolo?

Guest Writer

Christian Ricci Christian Ricci
Italiano a Barcellona, appassionato di viaggi, amo scoprire nuove destinazioni e scrivere il mio blog. Chiedetemi tutto su Barcellona e saprò sorprendervi! (>‿◠)

Ti potrebbe anche interessare

Dì ciò che pensi

Siete stanchi di leggere su Barcellona? Beh, trovare un appartamento e visitare!

Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
captcha

Orario d'aperura: Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Parliamo inglese, spagnolo, tedesco, russo, francese, olandese e italiano.

+34 678625980
+33 184883620
+1 6465689734
+34 902052856
+46 844680527
+44 2036950691
+31 208083149
+39 0694804041
+49 3030808496
+45 89884196
Numero internazionale: +34 933255027
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK