Inserisci un alloggio Log in
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Servizio Clienti (+39) 069 480 4041
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Sagrada Familia (Cattedrale)

Sagrada Familia

L'opera incompiuta di Gaudí è il monumento più visitato della Spagna

Il Tempio Espiatorio della Sagrada Familia, conosciuto più semplicemente come Sagrada Familia, è una basilica disegnata dall'architetto Antonio Gaudí. Si tratta dell'opera più famosa dell'artista catalano e il monumento più rappresentativo e visitato di Barcellona.

Interior, Sagrada Familia

Un monumento incompiuto

I lavori alla costruzione della Sagrada Familia iniziarono nel 1882 e ancora oggi (agosto del 2013) si possono vedere le gru e gli operai lavorandoci incessantemente. Non tutti sanno che Gaudí non inizió la sua costruzione, si unì al progetto nel 1883 e ripensò al disegno in maniera improvvisata man mano che avanzavano i lavori.

L'idea di costruire la Sagrada Familia fu di un libraio chiamato Josep Maria Bocabella, come omaggio a un sacerdote fondatore di varie congregazioni religiose. Il librario che mise i fondi per il progetto, voleva costruire una replica del Santuario di Loreto, però l'architetto incaricato, Francisco de Paula de Villar y Lozano, lo ridisegnò come una chiesa neogotica. In seguito a varie discussioni, Bocadella tolse l'incarico a Francisco de Paula e l'offrì al suo architetto consulente Joan Martorell che però rifiutò ma indicò a Bocadella il nome di Gaudí, un giovane trentunenne che non aveva ancora realizzato grandi opere. Gaudí dedicó 40 anni della sua vita a questo progetto e quando morì aveva terminato solo la facciata e una delle torri.

Sagrada Familia a la muerte de Gaudí

A quel punto, il suo aiutante Domènec Sugrañes si mise a carico del progetto e terminò le altre tre colonne. Però l'incendio della cripta durante la Guerra Civile spagnola fece perdere gran parte dei piani e delle indicazioni di Gaudí. Nel 1944 si riprese la costruzione della Sagrada Familia frenata dalla guerra, e i nuovi architetti dovettero immaginare molte delle idee che si suppone avesse Gaudí per continuare l'opera. Da quel momento in poi molti architetti e scultori sono cambiati.

Nel 2005 l'UNESCO dichiarò l'opera di Gaudì Patrimonio dell'Umanità. Nel 2010 il tempio fu consacrato e gli si conferì il titolo di basilica minore. Si prevede che l'opera si terminerà nel 2026.

Un'originale architettura carica di simbolismo

Questa basilica rappresenta lo stile modernista catalano.

  • La vista più conosciuta è la Facciata della Natività, che rappresenta la nascita di Gesù. Si compone di tre portali: quello della Carità (centrale, dedicato a Gesù Cristo), quello della Speranza (a sinistra, dedicato a San Giuseppe) e quello della Fede (a destra, dedicato a Maria). Le torri rappresentano ai dodici apostoli.
  • La seconda facciata, ad ovest, è la Facciata della Passione, che simboleggia gli ultimi giorni di Cristo fino alla sua morte.
  • La terza, a sud, è la Facciata della Gloria, dedicata al ruolo dell'essere umano nella Creazione: la sua storia, i doni, i peccati, il Cielo e l'Inferno. Questa facciata è ancora incompleta.
  • Infine, abbiamo la Facciata dell'Abside che è consacrata alla Vergine Maria.

Alcune curiosità

  • È il monumento più visitato della Spagna, seguito dal Museo del Prado di Madrid e l'Alhambra di Granada.
  • Lo scultore Josep Maria Subirachs fomentò molta polemica al creare sculture contemporanee nella facciata che si allontanavano dallo stile realista di Gaudí.
  • Figuras geométricas de la Sagrada Familia
  • Alcune sculture della facciata furono realizzate dallo scultore giapponese Etsuro Sotoo.
  • Nel 1915 il nunzio apostolico Francesco Ragonesi, denominò Gaudì "il Dante dell'Architettura" e la Sagrada Familia "uno dei più grandi poemi cristiani in pietra".
  • La Facciata della Passione si costruì ad ovest per fare in modo che il tramonto accentui l'effetto simbolico della morte di Cristo.
  • Anche se adesso la facciata principale è quella della Natività, si prevede che con la finalizzazione dei lavori la principale sarà la facciata della Gloria.
  • Il chiostro della Sagrada Familia è l'unico al mondo con forma circolare.
  • Sulle colonne all'interno si possono leggere delle sillabe sfuse che unendole formano la parola "Alleluia".
  • La costruzione della Sagrada Familia usa figure geometriche insolite come: iperboli, paraboloidi, elicoidali, conoidi ed ellissoidi.
  • Nella facciata esiste un misterioso quadrato magico composto da una serie di numeri che, sommati, sempre riporteranno il numero 33. Per spiegare ciò, esistono varie teorie ma nessuna di queste è stata comprovata. Una delle tante curiosità di Barcellona.

Informazioni Utili

Se vuoi visitare la Sagrada Familia, ti consiglio di dare un'occhiata a questo articolo. Troverai tutte le informazioni su come arrivare, gli orari, i prezzi e come goderti al meglio la visita!

Ti piace questo articolo?

Dì ciò che pensi

Sagrada Familia
Aggiungi altre foto

Partecipa. Condividi. Vinci.

Appartamenti vicino alla Sagrada Familia

  • Top Sagrada Familia €27
    Top Sagrada Familia 6 | | 70m²
    Grande appartamento con balcone e internet gratis accanto alla Sagrada Familia, Barcellona

Ti potrebbe anche interessare

Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK