Inserisci un alloggio Log in
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Servizio Clienti (+39) 069 480 4041
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Storia del Monumento a Colombo

Storia del Monumento a Colombo

Perchè la Statua a Colombo fu costruita a Barcellona?

Barcellona è conosciuta per le sue numerose attrazioni turistiche: è il luogo dove artisti come Gaudí hanno lasciato la propria impronta, per esempio nelle famose case dell'artista, e nella nota Passeig de Gracia. La città rende onore all'avventuriero Cristoforo Colombo, che scoprì l'America nel 1492, e tornò trionfalmente con infinite ricchezze dai suoi viaggi. Questa statua si trova proprio al termine della famosa Rambla. È possibile qui salire con un ascensore, e gustare viste meravigliose dell'intera zona. Alla fine dell'articolo troverete alcune immagini di queste viste fate dalla cima del monumento. Per scoprire altri magnifichi luoghi della città, consulta i nostri affitti nel centro della città, ideali per un week-end.

Chi era Cristoforo Colombo?

Colombo nacque nel secolo XV, presumibilmente a Genova, in Italia. Ciò nonostante, molti storici catalani sostengono che potrebbe essere nato proprio in Catalogna. E proprio questa potrebbe essere una delle ragioni per cui la statua fu costruita a Barcellona.

Nel corso del secolo XV, l'Europa commerciava con l'Asia, in particolare con l'India. I tempi turbolenti in MedioOriente mettevano però in pericolo le rotte marittime, tanto che Colombo, un mercante, ebbe l'idea di viaggiare verso le Indie, navigando verso Ovest con la fede che la terra fosse rotonda, come aveva suggerito. Finalmente giunsero nella terra ferma. All'inizio, Colombo credette di essere arrivato in India, e per questo battezzò la popolazione nativa come “Indiani”.

Dopo diversi viaggi che furono ammirati da tutti, la storia si trasformò in una leggenda che ora è incorniciata nella storia. Questa statua fu costruita a sua somiglianza mentre indica il mare con il braccio, nella direzione opposta verso l'America. Alcuni sostengono che questo sia solo un punto di vista estetico.

Una statua a sua immagine.

Passeggiando per le Ramblas verso il mare, terminerete la strada trovandovi ai piedi di un monumento di 60 metri chiamato Mirador de Colón. Si tratta semplicemente di un monumento costruito in onore di Cristoforo Colombo, e del suo primo viaggio fino all'America. Fu costruito per la prima esposizione internazionale in Spagna del 1888.

L'iniziativa di costruire un monumento a Colombo fu di Antoni Fages i Ferrer nel 1865. Propose inoltre che la costruzione fosse realizzata interamente dai catalani. Occorsero 16 anni per convincere il sindaco della città e finalmente, nel 1872 ottennero il suo appoggio. Nel 1881 venne lanciato il progetto per incominciare la costruzione. Venne così indetto un concorso, e così gli architetti catalani parteciparono inviando i loro disegni. L'artista catalano Gaietà Buigas i Monravà fu il prescelto. Le opere iniziarono nel 1882 e vennero completate nel 1888, giusto in tempo per l'Esposizione Internazionale di Barcellona.

Molte persone non sanno tuttavia che è possibile salire un un piccolo ascensore per salire in cima al monumento di Colombo. Da lì, si raggiunge una meravigliosa vista del porto, del quartiere gotico e di Montjuïc.

Other images

Ti piace questo articolo?

Unisciti agli oltre 5000 iscritti e ricevi i nostri messaggi direttamente nella tua casella di posta. E 'gratis :)

Guest Writer

Lola García Lola García
Locale, esperta di Barcellona. Amo viaggiare, adoro la Catalogna e la mia passione è scrivere nel blog, per riscoprire la mia amatissima città. Qualunque domanda abbiate, sono qui. (✿◠‿◠)

Dì ciò che pensi

Lola García Lola García

Partecipa. Condividi. Vinci.

Ti potrebbe anche interessare

Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK