• Valuta
  • Lingua
30 ott 2017 | Tempo di lettura estimato: 5 minuti |
Halloween a Barcellona

Come festeggiare Halloween a Barcellona?

Come festeggiare Halloween a Barcellona?

Scopri come festeggiare a Barcellona la notte più spaventosa dell'anno e le origini della festa della Castanyada!

Ti piacciono le storie dell'orrore e le feste in maschera? Se passerai la notte di Halloween a Barcellona, vedrai che la festa tipica è molto differente dalla classica made in USA. Sicuramente la capitale catalana è una delle migliori città dove festeggiare questa notte! In questo articolo ti mostriamo alcune delle migliori attività per goderti Halloween a Barcellona, dalle feste a tema fino alle proiezioni di film del terrore. Inoltre, ti faremo scoprire la storia della Castañada (come viene chiamato Halloween in Catalogna), e succulenti raccomandazioni gastronomiche. Se vuoi vivere tutto questo e molto altro, dai un'occhiata alla nostra selezione di case vacanza a Barcellona.

Molti paesi oggi festeggiano Halloween come nei paesi anglosassoni, la gente si traveste la notte del 31 ottobre, anche conosciuta come la notte delle streghe. Senza dubbio, in Catalogna, questa pratica non è la più tradizionale. A molte persone non piace festeggiare Halloween e preferiscono la tipica Castanyada. Ma, amanti del terrore e dei travestimenti terrificanti, non vi preoccupate, qui ce n'è per tutti! A Barcellona la notte del 31, si festeggia Halloween, unendo le due culture perfettamente!

La Castanyada

La Castanyada è una festa di origine cristiana che si celebra ogni 1 novembre, giorno di Tutti i Santi. Oggi, è più comunemente celebrata la notte del 31 ottobre. Il giorno seguente, il 1, le persone sono solite andare a far visita ai propri cari al cimitero.

Proprio come Halloween, la Castanyada proviene da una festa rituale funeraria, nella quale la gente del paese aiutava i campanari delle chiese a svolgere il compito di "suonare ai morti" durante tutta la notte del 31 per onorare i defunti. Per riprendersi dal duro lavoro, si ingerivano in seguito, alimenti calorici ed energetici come le patate dolci, le castagne, la frutta candita e i tipici pasticcini di pinoli, chiamati panellets. La bevanda per accompagnare tutto questo è il moscatell.

Ecco che, queste specialità sono diventate la base della festa de la Castanyada: le pasticcerie preparano deliziosi panellets di differenti gusti e per le strade puoi incontrare decine di paradetas (piccoli chioschi ambulanti) di Castañeras, dove puoi comprare castagne e patate dolci appena fatte.

Castagne e panellets
La Castanyada

Halloween

Nonostate il fatto che oggi il giorno di Halloween si collega alla fiesta de EEUU, le sue origini provengono dai celti britannici, che adoravano gli dei della natura. Per quello infatti, la notte del 31 era conosciuta come Samheim e marcava l'inizio dell'inverno nei loro calendari. I celti temevano l'inverno, perché i giorni erano corti e freddi e le notti lunghe e buie, e lo relazionavano con la morte e gli spiriti maligni.

I Celti credevano che i corpi dei loro morti abbandonassero le tombe la notte del 31, per questo accendevano grandi falò per spaventare i fantasmi, oltre a indossare costumi terrificanti e giocare per attrarre la buona sorte.

Anche i colori di Halloween, il nero e l'arancione, provengono dalla tradizione celtica. L'arancione simboleggia il raccolto e il nero le notti d'inverno. Il simbolismo del gatto nero come animale magico ha la stessa origine.

I bambini che si divertono ad Halloween
Bambini celebrando Halloween

Una notte di paura a Barcellona

Nonostante una sia di origine pagana, e l'altra legata alla tradizione cattolica, entrambe le tradizioni possono essere fuse perfettamente e puoi scegliere gli aspetti migliori di entrambe. La magia e i travestimenti terrificanti dei celti e la ricca cena della Castanyada, infine riservarti il 1 novembre per poter far visita al cimitero. Inoltre, per completare, puoi goderti la notte barcellonese!

Qui hai 4 programmi per celebrare la notte di Halloween a Barcellona:

1. Maratona di film dell'orrore al cinema

Halloween al cinema
Maratona di film di paura

Il 31 ottobre, diversi cinema offrono un programma speciale dedicato al cinema dell'orrore. Una benedizione per gli amanti del genere che hanno l'opportunità di scoprire o riscoprire una serie di mitiche proiezioni horror. Questo è il caso, ad esempio del cinema Phénoména a Barcellona, che offre una sessione speciale il martedì 31 ottobre, durante la quale si proietteranno tre film per il modico prezzo di 12 euro...

La programación

  • En la boca del miedo (John Carpenter – 1994)
  • Nueva York bajo el terror de los zombies (Lucio Fulci – 1979)
  • Mal gusto (Peter Jackson – 1987)

Il cinema Phénoména organizza inoltre, dal 2 al 5 di novembre la terza edizione del festival Phantasma, anche questo dedicato al cinema dell'orrore. Quattro giorni con proiezioni del genere horror per tutti i gusti, dallo splatter (il molto atteso Jigsaw) fino al classico cinema dell'orrore (Suspiria).

2. Una caccia alle streghe nel quartiere Gótico di Barcellona

Se vuoi vivere una notte di terrore ma anche di festa, questo evento fa al caso tuo! Stoke travel organizza per te una caccia alle streghe nel cuore di uno dei quartieri del centro storico di Barcellona, il Barrio Gótico.

Inizia truccandoti (se vuoi!) per essere più spaventoso che mai. Vai al punto d'incontro, il bar irlandese George Payne, dove ti offriranno anche delle birre per darti il coraggio necessario. Più tardi si organizzeranno squadre per esplorare la città, risolvere gli enigmi e superare le trappole che si presenteranno lungo il tuo cammino. In ogni prova che superi, ti verrà offerta una sangria o birra, in base a ciò che preferisci.

L'obiettivo è essere la prima squadra a terminare la giancana per vincere un premio. Ma non preoccuparti, tutti sarete ricompensati, perché alla fine della caccia alle streghe sarai invitato a continuare questa pazza notte al Ayuntamiento, il famoso club di Barcellona che si trova in Plaça Catalunya. Il tutto ti costerà 25 euro. Non te lo perdere, prenota subito qui, prima che finiscano i posti.

Ragazza che cammina di notte
Notte di paura per le strade di Barcellona

3. Goditi del buon cibo in un ambiente particolare

Enigmatium:

Ci sono molti ristoranti nella città che offrono cene a tema per la notte di Halloween, come nel caso dell'Enigmatium, un ristorante specializzato in cene-spettacolo, oltre ad essere il più originale della città, è l'unico ristorante che non ti dice dov'è. Hai letto bene! Dovrai indovinare il luogo attraverso degli indizi che ti saranno date una volta fatta la prenotazione. Grandioso vero? Inoltre, ad Halloween cenerai e passerai una notte di paura allo stesso tempo, essendo partecipe di uno show interattivo.

La Posada Maldita:

Un altro ristorante divertentissimo, un po' fuori Barcellona, è La Posada Maldita (locanda maledetta), che si trova a Cerdanyola del Vallès. Si tratta di un ristorante a tema horror che offre al pubblico una serata diversa dal solito, con buona cucina casereccia e animazioni con spavento, urli e risate. E' un programma perfetto per fare una piccola escursione con la tua famiglia.

Questo invece, ti dice dove si trova. Puoi vederlo qui:

4. Prova a scappare dalla stanza di una Escape Room horror

Da alcuni anni, il concetto di Escape Rooms è apparso e il pubblico lo adora. In poche parole, una squadra si ritrova chiusa in una stanza e ha un'ora di tempo per uscire. Per questo, i partecipanti devono risolvere enigmi, trovare indizi,...Per Halloween, proponiamo una Escape Room speciale, che ti proporrà un autentico scenario di enigmi e terrore:

White Rabbit: Riceverai un invito ad una misteriosa festa. Al tuo arrivo si chiuderà la stanza e scoprirai che lì è successo qualcosa di strano. Dovrai scoprire cos'è successo per poter uscire da lì. Raccomandiamo specialmente questa escape room. Qui puoi vedere la pagina web, merita un'occhiata, non ti deluderà.

In questo video ti invitano alla festa. Accetterai l'invito ufficiale?

5. Una serata in costume nei migliori locali della città

La maggior parte delle discoteche offrono serate speciali durante la settimana di Tutti i Santi, specialmente il 31 ottobre. Avrai l'opportunità di vestirti con i tuoi migliori costumi (o magari i più orribili) e scatenarti sulla pista dei migliori club di Barcelona.

Il Razzmataz, per esempio, offre una festa di Razzlloween in cui potrai ascoltare famosi DJ mentre festeggi Halloween. L'entrata costa 17 euro con una consumazione inclusa nel prezzo.

Pachá, un altro club molto conosciuto a Barcellona, costruito sulle sponde del mare, offre una festa 100% di Halloween, alla quale vieni invitato a travestirti. L'entrata prima delle due di notte ti costerà 15 euro, con una consumazione inclusa nel prezzo.

Molti altri club di feste popolare nella capitale catalana organizzano eventi per questo 31 ottobre, come Shôko, Opium, Catwalk, Sala Apolo... Hai molte opzioni, quindi non rimanere a casa ;)

Halloween in discoteca a Barcellona
Halloween al Razzmataz

6. Vai al Port Aventura (per gli amanti delle forti emozioni)

Questo è un classico che non ti puoi perdere: Halloween al Port Aventura. Se ti piacciono le attrazioni e vuoi passare questi giorni in famiglia o con gli amici, puoi fare una fuga a Tarragona per andare al Port Aventura durante la sua stagione a tema. Se salire sul Shambhala fa paura già di per sé, immaginati il parco pieno di zombie in agguato!Passaggi del terrore, la giungla della paura, spettacoli terrificanti...e le migliori attrazioni!

halloween a Barcellona
Halloween al Port Aventura

7. Anche rimanere in casa può diventare terrificante

Per coloro che lavorano o non hanno il coraggio di affrontare demoni e streghe per le strade di Barcellona, qui c'è una lista di tre film del terrore spagnoli per una festa di Halloween in casa da soli o con amici.

Rec

Un vero gioiello del cinema spagnolo, questo film del 2007 di Jaume Balagueró e Paco Plaza continua la linea del Progetto Blairwitch per collocare lo spettatore al centro dell'azione, con una forma particolare di ripresa, con la telecamera a spalla. Dà l'impressione allo spettatore di vedere un documentario reale, esaltando il realismo. I due direttori presentano una straordinaria pellicola del terrore che è stata vincitrice del Festival Internazionale del Cinema di Sitges e al Premio Goya..

Il film racconta di una giornalista spagnola intenta a fare un reportage in una stazione dei pompieri a Barcellona, raccontando com'è una notte tipo. Nel mezzo della notte però, si dirigeranno verso un edificio dove grida di donne hanno allertato i vicini. Tutti accelerano e la giornalista si ritrova chiusa in un edificio in quarantena con qualcuno o qualcosa che vaga con...molta fame.

The Orphanage

Questo film ti congelerà il sangue. Diretto da Juan Antonio Bayona e racconta una storia reale che sicuramente non ti lascerà indifferente.

Lontano dalle scene di crimini sanguinosi, il film si svolge in un antico orfanotrofio che crea un'atmosfera particolare, degna di una casa stregata. Mentre Laura arriva per risanare l'antico edificio e permettere la sua riapertura, suo figlio vede cose che non dovrebbe, incluso il fantasma di un bambino piccolo. Anche se nessuno lo ascolta, esplode il panico generale quando il bambino scompare.

"The Orphanage" fu presentato nel 2007 al Festival de Cannes e successivamente nel 2008, al Fantastic'arts Festival, dove vinse il Grand Prix.

La Spina del Diavolo

Sulla stessa linea del precedente, questo film non rientra nella sua categoria per le scene sanguinose o per massacri. Di nuovo, si tratta più dell'atmosfera che ti lascerà immobilizzato dalla paura.

Il film è diretto da Guillermo del Toro ed è ambientato durante la Guerra Civile spagnola in una instituzione cattolica per orfani. Carlos, un bambino di 12 anni che appena arriva all'orfanotrofio si deve scontrare con l'ostilità dei suoi nuovi compagni di classe, scopre che cose strane stanno succedendo e che a volte non tutti i fantasmi sono malvagi

Presentato nel 2001, vinse premi al Festival del Cinema Fantastico di Amsterdam e nei MTV Movie Awards.

Se oltre alle festività previste per Halloween, desideri goderti altre giornate alla scoperta della città, puoi dare un'occhiata a questo articolo che elenca tutte le attività che si realizzeranno a novembre a Barcellona. Goditi la paura! ;) 

Ti piace questo articolo?

Unisciti agli oltre 5000 iscritti e ricevi i nostri messaggi direttamente nella tua casella di posta. E 'gratis :)

Guest Writer

Gina Serra Gina Serra
Ok Appartamenti

Ti potrebbe anche interessare

Dì ciò che pensi

Siete stanchi di leggere su Barcellona? Beh, trovare un appartamento e visitare!

Congratulazioni!

Il tuo credito attuale è di €10

I crediti di viaggio sono applicati automaticamente ai prezzi quando accedi al tuo account.

Ooooops! Si è verificato un errore

Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
captcha

Orario d'aperura: Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Parliamo inglese, spagnolo, tedesco, russo, francese, olandese e italiano.

+33 184883620
+1 6465689734
+34 902052856
+46 844680527
OK-apartment
+44 2036950691
+31 208083149
+39 0694804041
+49 3030808496
+45 89884196
Numero internazionale: +34 933255027
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Feedback
Live chat
Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK