Inserisci un alloggio Log in
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Servizio Clienti (+39) 069 480 4041
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Museo Picasso (Museo)

Museo Picasso

Il Museo Picasso di Barcelona è in assoluto, con le sue 3500 opere, la più grande collezione dedicata all'artista spagnolo. Venne nominato Museo di interesse nazionale dal Governo Catalano nel 2005 e nel 2009 fu inserito tra i 40 musei d'arte più visitati al mondo dal giornale The Art Newspaper. Per questo, è uno dei musei imperdibili di Barcellona.

Il Museo fa parte del Tour Picasso e, non dimenticarti che con la tua tessera turistica come la Barcelona Card o Artticket, puoi visitare questo museo pagando molto meno.

quadri di Picasso

Storia

Il museo venne inaugurato nel 1963 da Jaime Sabartés, amico e segretario di Picasso. I quadri esposti venivano principalmente dalla collezione dello stesso Sabartés e dal Museo Nazionale di Arte Catalana per gentile concessione del Governo. Inoltre, anche Dalí ed altri artisti parteciparono con alcune opere di Picasso che possedevano. Visti però alcuni attriti tra Picasso ed il regime franchista, inizialmente il museo venne chiamato Colllezione Sabartés. Durante i successivi anni, il museo continuò la sua espansione di opere grazie ad alcune donazioni dello stesso Picasso, degli eredi di Sabartés e di altri personaggi. Di questo passo, fu necessario amplipare il museo per poter contenere tutte le opere.

Edifici

Il museo è diviso in cinque edifici in stile gotico, costruiti tra il secolo XIII ed il XIV: Il Palazzo Aguilar, Il Palazzo del Barone di Castellet, Il Palazzo Meca, la Casa Mauri ed il Palazzo Finestres. Ultimamente è stato costruito un nuovo edificio per contenere il Centro Culturale ed Investigativo del Museo Picasso.

palazzo museo Picasso

Collezioni

La maggior parte dei dipinti contenuti risalgono all'epoca compresa tra il 1890 ed il 1917. Inoltre è presente una collezione di filmati e litografie realizzate a partire dal 1962, vari disegni, illustrazioni per libri, ceramiche e foto dell'artista. Le collezioni si dividono per epoche:

  1. Inizi: Malaga 1890-La Coruña 1895: alcuni dipinti in stile accademico che imitavano lo stile del padre di Picasso, pittore e professore di Belle Arti.
  2. Formazione a Barcelona, ​​1895 - 1897: dipinti all'aria aperta o naturali eseguiti durante i suoi studi alla Scuola Llotja. Altri dei suoi primi quadri come Prima Comunione, Ritratto della zia Pepa e Scienza e Carità, che gli diedero un discreto successo da richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica.
  3. Madrid - Horta de Sant Joan, 1897 - 1899: in quest'epoca studiò alla Reale Accademia di Belle Arti di San Fernando, istituzione che successivamente rinnegò. Qui troviamo dipinti di ambienti rurali, studi sulla luce e la spontaneità. El mas del Quiquet è una delle migliori qui contenute.
  4. Barcellona, ​​1899 - 1900: qui troviamo pitture avanguardiste influenzate dal circolo I quattro gatti.
  5. Parigi, 1900 - 1901: quadri secondo lo stile impressionista, il puntinismo e dell'avanguardia post-impressionista.
  6. Periodo Azzurro, 1901 - 1904: il colore azzurro, simbolo di spiritualità.
  7. Periodo Rosa, 1905 - 1906: nuovi colori e temi come quelli del circo e dell'arte iberica. Da vedere l'Arlecchino.
  8. Barcellona, ​​1917: influenza dei balletti e dei nuovi generi artistici.
  9. Opere successive: Troviamo Las Meninas, collezione di 58 quadri del 1957 dove viene analizzata l'opera omonima di Velazquez attraverso il colore ed il movimento.

Il museo dispone anche di spazi per esposizioni temporanee e di una biblioteca. Inoltre vengono spesso realizzate diverse attività educative.

Informazioni utili:

  • Dove si trova: calle Montcada 15-23, Barcellona
  • Come arrivare: Metro: L4 Jaume I, L1 Arc de Triomf o L3 Liceu. Autobus: 17,40,45 o 19 Via Laietana. 39 o 51 Passeig Picasso. 120 Princesa.
  • Orari di apertura: dal martedì alla domenica (inclusi festivi) dalle 10 alle 20. Chiuso tutti i lunedì, il 1 gennaio, il 24 di giugno, 25 e 26 dicembre.
  • Prezzi: Biglietto normale 11 euro. Prezzi ridotti per alcune tipologie specifiche, per i soci del museo e per la Barcelona Card e l'ArtTicket. Ingresso gratuito per i minori di 16 anni e professori. Gratuito la domenica sera, la prima domenica di ogni mese ed i giorni 12 febbraio, 18 maggio e 24 settembre. Per evitare le lunghe file all'ingresso, acquista il biglietto on line!

Altre attrazioni a Born

Leggi di più su Born

Ti piace questo articolo?

Dì ciò che pensi

Museo Picasso
Aggiungi altre foto

Partecipa. Condividi. Vinci.

Appartamenti vicino al Museo Picasso

  • Meer Beach B €20
    Meer Beach B 2 | | 35m²
    Appartamento luminoso con aria condizionata, internet gratis e 2 camere da letto nella Barceloneta

Ti potrebbe anche interessare

Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK