• Valuta
  • Lingua
17 ott 2016 | Tempo di lettura estimato: 5 minuti |
tortilla di patate

Storia della tortilla di patate

Storia della tortilla di patate

Sbatti le uova!

La Tortilla di patate è un classico della gastronomia spagnola. Questa ricetta di facile realizzazione ha l’onore di essere il piatto spagnolo per eccellenza, apprezzato e preparato su tutto il territorio spagnolo. In questo articolo ti elenchiamo gli ingredienti indispensabili, un po’ della sua storia e alcune curiosità. Se vuoi alloggiare a Barcellona sentendoti come a casa tua affitta un appartamento e cucina le tue ricette preferite utilizzando gli ingredienti locali.

Contrariamente ad altri piatti tipici di alcune regioni che si sono poi diffusi in tutto il paese come la paella, il gazpacho o la fabada, la tortilla di patate si prepara seguendo la stessa ricetta in tutto il territorio spagnolo. Solo l’utilizzo di un singolo ingrediente crea dibattiti senza fine tra due schieramenti : i pro-cipolla e i contro-cipolla che si trovano d’accordo solo su un punto: La tortilla migliore è quella della propria madre.

Il nome della tortilla deriva dalla sua forma, simile a quella di una piccola torta. Senza dubbio, la sua origine è circondata da un alone di mistero ed esistono differenti versioni su come fu inventata. Cerchiamo di mettere ordine alla sua storia.

Un po’ di storia

Le prime versioni di tortilla con le uova risalgono al XVI secolo sia in Europa che in America Latina, dove già le popolazioni azteche consumavano un alimento simile ad una torta nella forma e composto da uova amalgamate con altri ingredienti. Senza dubbio però, la tipica tortilla spagnola ha avuto origine solo quando gli spagnoli scoprirono le patate grazie agli Incas.

Il primo documento in cui si parla della tortilla spagnola così come la conosciamo ai giorni nostri risale 1817. Si tratta di un documento anonimo chiamato “memorial de ratonera” e diretto alla Corte di Navarra, in cui parlava della condizione di estrema povertà dei contadini in contrasto con gli abitanti della città di Pamplona o di altre zone della Navarra. Dopo una lunga lista di alimenti consumati dagli abitanti delle montagne appare la seguente dicitura: “...due o tre uova in tortilla sono sufficienti per cinque o sei per sei persone perché le nostre moglie sanno renderla bella farcita con poche uova mescolando patate, pezzi di pane e altri ingredienti..”

Senza alcun dubbio sono molte le teorie che collocano l’origine della tortilla di patate nel XIX secolo. La leggenda vede protagonista il generale basco Tomás de Zumalacárregui che la inventò durante l’assedio di Bilbao come piatto semplice, nutriente e facile da preparare per sfamare le truppe carliste.

Altri sostengono che fu inventata per caso da una casalinga che la offrì al generale Tomás de Zumalacárregui durante una cena casalinga. Il generale l’avrebbe poi utilizzata per sfamare le sue truppe.

Un recente studio cita il cuoco Teodoro Bardají Mas come reale creatore della tortilla spagnola poiché egli aveva incluso la ricetta originale tra le sue pubblicazioni settimanali. Nella versione del cuoco le patate non vengono frutte ma cotte, e si introduce per la prima volta l’utilizzo della cipolla.

Considerando il numero di leggende sulla sua creazione probabilmente non sapremo mai quale sia la vera origine della tortilla spagnola, ma ciò che è certo è questo delizioso piatto tipico è nato dalla necessità di trovare un alimento facile da preparare e allo stesso tempo nutriente tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX secolo, piatto che poi è stato apprezzato per la sua bontà e semplicità sia dai palati dei più poveri che da quelli delle classi più abbienti.

La ricetta ha avuto poi un grandissimo successo in una cinquantina d’anni passando delle cucine delle piccole osterie al banchetto della famiglia reale in pochissimo tempo. Già nel 1854 troviamo la prima ricetta ufficiale all’interno di un libro di cucina scritto da José Lopez Camuñas. Nel 1867 fece parte del menú del ristorante spagnolo all’Esposizione Universale di Parigi e il re Alfonso XII la offrì addirittura al Principe del Galles durante la sua visita ufficiale.

La ricetta

Ingredienti:

  • patate, 800 grammi
  • uova, 6-7 grandi
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Visto che la ricetta conta pochi ingredienti e la preparazione non è molto complicata, chiunque può aggiungere il suo tocco personale al piatto: non ci saranno infatti mai due tortillas esattamente uguali. Sul risultato finale incidono la qualità delle patate, il metodo utilizzato per friggerle, e addirittura la padella che si usa per cuocerla.

Una curiosità

La tortilla di patate più grande del mondo? È stata preparata a Vitoria ad agosto 2014. Il 2 agosto 2104, la Piazza de la Virgen Blanca della città basca si è trasformata in una cucina gigante in cui lo chef Senén González ha coordinato la preparazione della tortilla. Sono stati utilizzati 1.600 kg di patate, 16.000 uova, 150 litri d’olio, 26 kg di cipolle, 15 kg di sale e 12 cuochi. Nel 2014, il Libro dei Guinness World Record non gli conferì il premio perché la tortilla era stata cucinata in porzioni singole che poi si unirono “come un puzzle”, e diede il riconoscimento al Giappone. Un anno dopo due differenti organizzazioni internazionali incaricate di verificare i record hanno riconosciuto quella di Vitoria come la tortilla più grande del mondo, anche se Guinness non ha rilasciato alcun certificato ufficiale.

Ti piace questo articolo?

Unisciti agli oltre 5000 iscritti e ricevi i nostri messaggi direttamente nella tua casella di posta. E 'gratis :)

Guest Writer

Elena Rizzotti
Elena Rizzotti
Ok appartamenti

Dì ciò che pensi

Ti potrebbe anche interessare

Siete stanchi di leggere su Barcellona? Beh, trovare un appartamento e visitare!

Congratulazioni!

Il tuo credito attuale è di €10

I crediti di viaggio sono applicati automaticamente ai prezzi quando accedi al tuo account.

Ooooops! Si è verificato un errore

Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
captcha

Orario d'aperura: Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Parliamo inglese, spagnolo, tedesco, russo, francese, olandese e italiano.

+33 184883620
+1 6465689734
+34 902052856
+46 844680527
OK-apartment
+44 2036950691
+31 208083149
+39 0694804041
+49 3030808496
+45 89884196
Numero internazionale: +34 933255027
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Feedback
Live chat
Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK