• Valuta
  • Lingua
30 set 2014 | Tempo di lettura estimato: 5 minuti |
Passeggiata Eixample

Passeggiata per l'Eixample di Barcellona

Passeggiata per l'Eixample di Barcellona

Gaudì e tanto altro!

Probabilmente in pochi immaginano l'architetto Gaudí passeggiando tra le pecore e le capre, mentre ammirava avanzare la sua opera maestra, però così era! Durante i primi anni della costruzione della Basilica della Sagrada Familia (1882), intorno non c'erano altro che terreni sui cui passavano i pastori con i loro greggi.

Un pò di storia

La spiegazione è facile, la città si estendeva all'interno delle sue mura e solo nell'anno 1856 furono demolite e, dopo varie discussioni, si iniziò la costruzione dell'Eixample barcellonese (1860).

Un ingegnere di strade e porti chiamato Ildefonso Cerdà, aveva progettato una magnifica opera graticolata con gli angoli smussati, che fornì all'Eixample una luminosità quasi magica e una orientazione delle case lasciando il nord, la zona peggiore, in uno degli angoli.

Poco a poco Barcellona cresceva, sia in grandezza sia industrialmente e tra l'8 aprile e il 9 dicembre del 1888, arrivò la Prima Esposizione Universale, un evento al quale si devono gioielli come l'Arco di Trionfo, che fu l'entrata dell'esposizione. Secondo quanto si racconta, lo stesso Gustave Eiffel presentò la sua torre e non vinse, anche se l'anno successivo apparì all'Esposizione Universale di Parigi (1889).

Arco di Trionfo, Barcelona
Arco di Trionfo di Josep Vilaseca i Casanova

Le meraviglie di Paseo de Gracia

Torniamo all'Eixample, perchè camminare per le sue strade ti fa viaggiare nel tempo!. Se guardiamo le sue opere, possiamo trovare i migliori architetti dell'epoca.

Tappa fondamentale per scoprire la "Barcellona modernista": un'autentica lode a questo stile architettonico che le classi alte della città ascoltarono con passione e che culmina nel Passeig de Gracia, il miglio d'oro di Barcellona, un viale in cui il tempo si perde e in comandano la vista, l'udito, e l'olfatto.

Iniziamo con la Casa Batlló, un'autentica allegoria al drago che fu sconfitto da Sant Jordi, una delle tante rappresentazioni dei dragoni che abitano la città di Barcellona.

Casa Batlló, Gaudí
Balconi Casa Batlló

Oltre a questa opera, ne troviamo un'altra emblema del modernismo, la Casa Amatller, di Josep Puig i Cadafalch, in cui possiamo trovare la stessa lotta con il drago nelle sue pareti.

Queste due opere geniali si trovano nella così chiamata Manzana della Discordia, (edificio della discordia) visto che nello stesso, si trova la Casa Lleó Morera di Lluís Domenech i Montaner, un'altra opera emblematica del modernismo.

Casa Ametller  Puig i Cadafalch
Dettaglio Casa Ametller

Salendo un po' lungo il viale, troviamo un edificio che gli abitanti di Gracia chiamarono La Pedrera; un edificio in cui trovare una linea retta è abbastanza difficile. Ci riferiamo alla Casa Milà, un edificio che sembra modellato dallo stesso vento che un tempo muoveva le vele delle navi che attraccavano nel Porto di Barcellona.

Casa Lleó Morera, Barcelona
Casa Lleó Morera Domènech Montaner

Altre opere da visitare

Da non dimenticare il grande capolavoro di Gaudì, la Sagrada Familia, dove ogni giorno centinaia di turisti fanno la fila per visitarla (dai un'occhiata qui per sapere come "saltare la fila") ed il famoso Parc Guell.

Allo stesso tempo i turisti osservano e apprezzano la Casa Puntxes, la Casa Vicens, l'ospedale di Sant Pau, La Monumental… Nell'eixample è impossibile smettere di osservare!

Sagrada Familia Gaudí
Interno Sagrada Familia

Per concludere, ci sono tanti luoghi in cui imparare che una pietra, non è solo una pietra. Un tour nell' Eixample ti farà rendere conto in prima persona quanta storia e arte c'è dietro un semplice muro. Approfitta di una domenica per camminare e scoprire!

Ti piace questo articolo?

Unisciti agli oltre 5000 iscritti e ricevi i nostri messaggi direttamente nella tua casella di posta. E 'gratis :)

Guest Writer

Pau Gir Pau Gir Pagina Web
Appassionato di viaggi e fotografia. Vi invito a visitare il mio blog, dove si possono vedere le mie passeggiate fotografiche sulle regioni più belle della Spagna e molto altro!

Dì ciò che pensi

Ti potrebbe anche interessare

Siete stanchi di leggere su Barcellona? Beh, trovare un appartamento e visitare!

Congratulazioni!

Il tuo credito attuale è di €10

I crediti di viaggio sono applicati automaticamente ai prezzi quando accedi al tuo account.

Ooooops! Si è verificato un errore

Connetiti con Facebook
Connettiti con Google
Hai dimenticato la password?
Inserisci la tua mail qui sotto e ti invieremo la password di recupero.
Cancellare
captcha

Orario d'aperura: Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Parliamo inglese, spagnolo, tedesco, russo, francese, olandese e italiano.

+33 184883620
+1 6465689734
+34 902052856
+46 844680527
OK-apartment
+44 2036950691
+31 208083149
+39 0694804041
+49 3030808496
+45 89884196
Numero internazionale: +34 933255027
Accumula numeri per l'estrazione e vinci fantastici premi!

Chiunque può collezionare tickets partecipando nella nostra community. Di seguito potrai vedere come ottenerli.

Non vi sono limiti al numero di tickets che puoi accumulare. Più ne hai maggiore sarà l'opportunità di vincere!

Per renderlo più equo per tutti, azzeriamo il numero di ticket ottenuti dopo ogni sorteggio.

Cosa puoi vincere?
Vinci un weekend a Barcellona per 2 persone!

Vinci un week-end a Barcellona


Feedback
Live chat
Usiamo cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Se continui a navigare sul nostro sito ne accetti l'uso. Leggi di più qui. OK